PROGETTI SOSTENUTI

FUTURE HAND TO WOMEN

tela-30x40-con-scritta

L’afghanistan è un paese estremamente difficile e per le donne e i loro diritti la situazione è, se possibile, ancora peggiore. Attraverso l’alfabetizzazione, il lavoro e il microcredito, Insieme si Può riesce a ricostruire un percorso di dignità e indipendenza per il futuro delle donne afghane. Hand to Women, affidare loro il futuro!

Per sostenere le attività di Future. Hand to Women. è stata scelta l’opera di Silvia Infranco artista bellunese che vive a Bologna e che da tempo sostiene Insieme si Può.

CAMMINIAMO INSIEME

circondata-dal-rosso-bassa

“I bambini prima di tutto! Perché crediamo che questa sia la strada per annullare la distanza fra le diverse anime di questo pianeta”. Annulliamo la Distanza si occupa da sempre di infanzia, di adozioni, mense, asili nido, ospedali … In particolare in Eritrea è impegnata in interventi di chirurgia pediatrica con l’obiettivo di formare e rendere autonomi gli specialisti locali nei paesi di intervento. Con il progetto Camminiamo Insieme cura e riabilita bambini portatori di malformazioni agli arti o gravi deformazioni scheletriche, finanziando le missioni in Eritrea delle èquipe mediche e la manutenzione delle sale operatorie. La chirurgia pediatrica come strumento per restituire un futuro dignitoso a centinaia di bambini. 

Per sostenere Camminiamo Insieme è stata scelta l’opera “Circondata dal Rosso” di Mulugeta Muffi, giovane artista eritreo che da tempo collabora con AnLaDI.

TERRA NOVA

terranova

Il progetto Terra Nova parte dalla necessità di dare vita ad una agricoltura sostenibile e sociale, capace di dare risposte ai bisogni materiali e spirituali della comunità in cui interviene, Una agricoltura in grado di migliorare il rapporto tra l’uomo, il suo ambiente, il cibo che produce, le relazioni che costruisce. Con questo progetto il Laboratorio Cooperazione vuole creare opportunità di lavoro e inclusione per cittadini, italiani e stranieri, che vivono in condizione di marginalità e promuovere un modello replicabile di agricoltura sociale.

L’opera Lacrima Mundi del fotografo Giorgio De Camillis è stata scelta per promuovere e sostenere il progetto con Chiquito Mundi.

MOJOCA

mojoca

Il percorso di Gerard Lutte e delle ragazze e ragazzi del Mojoca è quello dell’Amicizia Liberatrice. E’ quello di saper raccogliere dalla strada tutta l’umanità e tutta la resilienza di cui sono capaci i suoi ragazzi. Gli “ultimi” della società, cresciuti tra violenze e abusi ma capaci, insieme, in un movimento autogestito, di ricostruire il loro futuro di dignità, di scuola, lavoro … e di sogni. Le attività del progetto sono quelle degli operatori in strada, delle case di accoglienza, delle borse di studio e dei laboratori formativi per l’avvio alle micro imprese.

Con “Quetzalita e Mariposa” di Gerard Lutte, insieme al partner italiano Amistrada Onlus, sosteniamo la campagna di raccolta fondi per il Mojoca.

KIKORA

kikora

Giorgia è l’anima del progetto Kikora. Dopo gli studi in cooperazione a Padova ha deciso di dare subito concretezza al suo percorso ed è partita per il Kenya, per Maralal, per i suoi ragazzi di strada. Da tre anni, malgrado le difficoltà quotidiane di un contesto comunitario che non è ancora in grado di rispondere a questa emergenza, Kikora continua a crescere e a dare sogni, speranze e reinserimento ai suoi ragazzi. Giorgia non è sola, è affiancata da tre educatori, dai volontari che continuamente vanno a conoscere il progetto, ed è sostenuta da AVI Onlus.

Con “Bambino su Giraffa” dell’artista italiana Franca Bragagnolo hanno deciso di promuovere la raccolta fondi su Chiquito Mundi.

0